Brutte news per l’attore Ron Jeremy che ora rischia 250 anni di carcere. Il famoso attore porno, infatti, la rischia grossa con i nuovi capi di accusa che gli sono stati imputati questo lunedì dalla corte di Los Angeles.

La carriera da attore porno di Jeremy

Ron Jeremy Hyatt, ora di 67 anni, ha alle spalle una lunga carriera nel settore a luci rosse, più famoso con il nickname “The Hedgehod”, ossia il porcospino.

La sua carriera era iniziata negli anni ’70 ed è comparso in oltre 2000 pellicole: insomma, un attore molto prolifico che anche in anni recenti ha partecipato a diversi video porno.

Nel 2001 Scott J. Gill decise anche di girare un documentario sulla storia dell’attore, dal titolo Porn Star: The Legend of Ron Jeremy”. Il film vinse anche dei premi come Best Feature e Audience Award al No Dance Film Festival e Best Film durante il Melbourne Underground Film Festival; importante anche la nomination come Miglior Documentario al Chicago Film Critics Association Awards.

Ron Jeremy e le news dal carcere

Passando invece ai capi d’accusa, questi vanno dalle moleste sessuali fino allo stupro e atti osceni in luoghi pubblici. Una ventina sarebbero le vittime anche minorenni, tra i 15 ed i 54 anni, che sono state molestate sessualmente. I vari episodi si protraggono durante un arco di tempo di oltre 16 anni.

Per quanto concerne l’episodio di stupro della ragazza di 15 anni pare che Jeremy ne abbia approfittato durante una festa nella zona di Santa Clarita a pochi chilometri da Los Angeles, mentre un altro episodio sarebbe avvenuto ai danni di una ragazza di 21 anni.

Ormai il l’attore che si trova già in carcere per precedenti accuse e che ha dovuto pagare ben oltre 6 milioni di dollari alle vittime, dovrà difendersi da queste nuove accuse che, se confermate, si tradurrebbero in ben 250 anni di carcere, in pratica un ergastolo.