Purtroppo spesso il porno viene accostato a qualcosa di brutto e da evitare per i motivi sbagliati e per casi scellerati come quello che ha coinvolto un prete e due ragazze tra cui Melissa Cheng e la famosa pornostar Mindy Dixox.

La notizia risale a qualche giorno fa quando si è scoperto che nella chiesa di Saints Peter & Paul Roman Catholic si è svolto un threesome che ha portato all’arresto di un prete e di altre due ragazze tra cui Mindy Dixon e Melissa Cheng.

Cosa è avvenuto tra Mindy Dixon e Melissa Cheng

Il reverendo, Travis Clark, di 37 anni, aveva ingaggiato le due ragazze per avere un rapporto sessuale ed aveva pensato bene di usare l’altare della chiesa come letto, suscitando molto sgomento non solo perché il reverendo ricopre una carica di pastore della chiesa cattolica, ma in più faceva sesso all’interno di un luogo di culto e sulla parte più importante della stessa, ossia l’altare.

La polizia è stata subito chiamata da un testimone che ha filmato il rapporto e questa registrazione è valsa come prova in tribunale dove i tre sono quindi stati accusati di aver commesso atti osceni in luogo pubblico e quindi sono stati arrestati, anche se sono stati rilasciati tutti su cauzione. Il prete ha dovuto pagare ben 25mila dollari, mentre le due ragazze 7500 dollari.

La chiesa nel frattempo ha pensato bene di sbarazzarsi dell’altare incriminato, togliendolo e addirittura bruciandolo, eliminando le prove di un atto così osceno, anche perché in casi estremi avrebbe portato la chiesa stessa ad essere addirittura sconsacrata.

Sicuramente è stato un atto riprovevole commesso da parte del reverendo, anche se in questo caso bisogna distinguere le cose visto che è stato commesso un reato solo per il fatto di averlo svolto in un luogo pubblico e di culto e non per l’atto in sé, visto che il threesome non è niente di cui vergognarsi e le pornostar non sono solite a compiere reati, in generale anche se a volte capita.