Purtroppo ha fatto il giro del mondo la notizia relativa a PornHub ed al blocco che gli è stato imposto da due colossi dei sistemi di pagamento come Mastercard e Visa, che da ieri hanno ritirato il loro benestare e non potranno più essere utilizzati dalla piattaforma.

Secondo il NY Times il blocco di Visa e Mastercard sarebbe partito quando si sono scoperti dei video in cui i protagonisti erano minori. I video sono stati prontamente eliminati ed i colpevoli arrestati, ma in molti non hanno potuto fare a meno di notare come PornHub non sia stata punita, neanche con una multa, per i relativi video caricati.

PornHub non è comunque rimasta a guardare e ha prontamente cambiato alcune policy e adesso con effetto immediato tutti gli utenti dovranno passare una procedura di verifica per poter caricare i video all’interno di questa piattaforma.

Ad ogni modo, questa purtroppo è l’ennesima volta che PornHub perde un metodo di pagamento importante: già l’anno scorso perse il supporto di PayPal vedendosi costretta a trovare diverse alternative per permettere ai suoi utenti di usufruire dei suoi contenuti premium.

Pornhub e le criptovalute

E così la scelta è ricaduta proprio sulle crypto in quanto non solo permettono di essere integrate senza facilità e con costi veramente bassi, ma in più garantiscono l’anonimato delle transazioni e quindi gli utenti non avranno una dicitura che rivela per quale servizio è stata fatta quella transazione.

Anche il più celebre Bitcoin (BTC) è stato aggiunto recentemente come metodo di pagamento insieme anche un’altra crypto, Litecoin (LTC).

Non dimentichiamo che le crypto hanno un potenziale infinito visto che possono essere applicate in qualunque campo, anche quello del porno, ed anche il nostro token, PornVisory (PVY) offre una serie di vantaggi. Presto lo si potrà guadagnare tramite la visione dei video sul nostro sito, acquistare prodotti a tema erotico ed anche come token di governance per proporre ed approvare nuove funzioni sulla piattaforma.

Infine non dimentichiamo degli NFT a tema erotico che è possibile comprare proprio tramite i token PVY nel portale di Opensea, e proprio uno di questi è stato venduto per 10mila PVY, dimostrazione di come gli utenti sono sempre attivi anche lato crypto e tecnologia.