Ormai è sempre più difficile trovare video porno amatoriali italiani.

Come tutti ormai ben sapranno, infatti, PornHub ha modificato le proprie policy per il caricamento dei video sulla propria piattaforma restringendoli ai solo profili verificati, cosa che si è riflettuta sul suo catalogo che è passato dai quasi 14 milioni di video ed ora, invece, ha appena 5 milioni di video disponibili sulla piattaforma.

Ovviamente una misura così drastica ha di fatto eliminato anche tutti quei contenuti che erano stati caricati da sconosciuti, anche 1 solo video, o che per un motivo o per l’altro non avevano verificato il loro profilo, per cui tutta la loro videoteca è stata eliminata definitivamente dal sito.

Purtroppo la parte che più ne ha risentito di questa decisione sono stati i video amatoriali, che erano presenti in maniera massiccia sulla piattaforma, visto che chiunque poteva caricarli, anche se era solo un video di pochi minuti o ore intere.

Tutti coloro che cercano ora video dedicati, anche di nazionalità diversa, come ad esempio quelli realizzati da amatori italiani, non possono più trovare molti video.

Non dimentichiamo che nel settore del porno, l’utente è sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo o di situazioni differenti, cosa che non sempre le grandi produzioni riescono ad offrire. Sono infatti sensazioni ed emozioni che solo dei contenuti amatoriali possono dare.

Dove guardare video amatoriali italiani

Ad ogni modo, nel panorama dei portali dedicati al porno, sono diverse le piattaforme in cui possiamo imbatterci, da quelle più famose a quelle meno famose, ed altri sono dedicati solamente ad una determinata categoria o nazionalità.

In questo caso possiamo segnalare un portale tutto italiano, Amaporn, che come ricorda il nome propone proprio video amatoriali realizzati nel Bel Paese. Infatti, se scorriamo le varie pagine del portale, possiamo vedere che il 90% dei video caricati sulla piattaforma sono amatoriali, realizzati da coppie italiane.

Anche in questo portale si applicano delle regole rigide sul caricamento dei file, ma poiché la procedura era già prevista all’origine, la piattaforma non ha dovuto eliminare video senza preavviso e quindi l’utente può ancora visionarli senza problemi.

Questa piattaforma dispone di oltre 40mila video, quindi sicuramente troverte qualcosa di interessante realizzato da persone comuni in italiano. E’ infatti spesso molto stimolante ascoltare i dialoghi nella propria lingua.