In un recente tweet, la famosa modella porno Angela White ha rivelato di aver investito nella crypto Dogecoin (DOGE) addirittura dal 2014.

Cos’è Dogecoin?

Per i meno avvezzi al mondo blockchain e crypto, ricordiamo che questa crypto deriva da un fork di Litecoin (LTC), Luckycoin, ed è basato sul protocollo di consenso PoW (Proof of Work), simile a quello di Bitcoin. Ad ogni blocco minato vengono rilasciati circa 10mila Dogecoin.

Solo il mese scorso Dogecoin ha compiuto 7 anni da quando fu lanciata per scherzo da Billy Markus e Jackson Palmer, nel lontano 6 dicembre 2013, e come vediamo è ancora sopravvissuta ai giorni nostri.

L’attenzione di questa crypto ha suscitato anche il più famoso Elon Musk, ed infatti trovavamo sul profilo ufficiale suo, una descrizione eloquente, ossia “Former CEO of Dogecoin”.

L’attrice porno Angela White

Ritornando alla news, vediamo come una modella del calibro di Angela White, che solo su Twitter può vantare oltre 1,3 milioni di fan, condivide non solo che ha investito in crypto ma è una fan di Dogecoin (DOGE) dal lontano 2014, ed è eloquente la sua maglietta nel post pubblicato.

Questo dimostra come nel mondo del porno le crypto non sono qualcosa di nuovo e sconosciuto, infatti serve quel minimo di conoscenza per recuperarle e scambiarle, e se una modella del suo livello ha questa crypto, è anche possibile che possa avere altre crypto come ad esempio Bitcoin (BTC).

Le crypto e Pornhub

Non dimentichiamo che le crypto non solo un mero prodotto speculativo ma permettono anche di ricevere pagamenti che in altro modo sarebbe impossibile ricevere: è solo di qualche mese fa la notizia della chiusura da parte dei principali payment processor come Visa e Mastercard alla piattaforma di PornHub.

E non finisce qui perché grazie al token di PornVisory, non solo è utile come mezzo di pagamento, per esempio dell’acquisto di prodotti erotici in forma anonima, in quanto sulla transazione non troveremo scritto per quale scopo sono stati impiegati i token, ma inoltre posso essere utilizzati per prendere e recuperare gli NFT (Non Fungible Token) creati da PornVisory, dei pezzi unici e di valore.